Banner

Marco ManciniPresidente Conferenza dei Rettori delle Università Italiane

Docente di ruolo per il settore scientifico-disciplinare di “Glottologia e Linguistica”: 

professore di II fascia dal 1987; 

professore di I fascia dal 1994. 


Insegna ‘Glottologia’ presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università degli studi della Tuscia (Viterbo); ha anche insegnato ‘Filologia slava’, ‘Filologia romanza’, ‘Sociologia della conoscenza’, ‘Etnolinguistica’, ‘Linguistica generale’, ‘Filologia classica’ presso l’Università della Tuscia e altri Atenei. 


Membro del Consiglio d’Amministrazione dell’Ateneo della Tuscia dal 1991 al 1994, Preside della Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università nel triennio accademico 1996-1999.


Dal 1999 Rettore dell’Università degli studi della Tuscia, carica alla quale è stato confermato in maniera consecutiva fino a oggi.


Dal 2002 al 2006 è stato eletto Presidente del Coordinamento Regionale delle Università del Lazio (C.R.U.L.) dove sono riuniti gli undici Atenei regionali, statali e non statali.


Nel 2006 viene eletto Segretario generale della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (C.R.U.I.); in tale carica è stato confermato mediante elezione nel 2008; cura in modo particolare le questioni attinenti alla valutazione e al finanziamento delle Università nonché al funzionamento del sistema bibliotecario in qualità di Presidente dell’apposita Commissione costituita in seno alla C.R.U.I.

Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione C.R.U.I., il braccio operativo della Conferenza dei Rettori che gestisce rilevanti progetti di ricerca con finanziamenti a livello europeo e italiano, soprattutto per i giovani universitari.

Dal 2006 Presidente del Comitato di Settore dell’Università presso l’Agenzia nazionale per la contrattazione (ARAN) che si occupa dei rapporti con le Organizzazioni sindacali nazionali del comparto universitario, ruolo che ricopre tutt’ora.

Dal 2006 al 2008 componente del Gruppo di lavoro per i rapporti tra Ministero dell’Università e Ministero della Pubblica Istruzione occupandosi della redazione di una nuova normativa per l’accesso alla carriera dell’insegnamento secondario. Successivamente, nel corso del 2009, è stato nominato componente delle Commissioni per il voto elettronico e per la ripartizione dei fondi ai Consorzi universitari presso il MIUR.

Nel 2007 è stato nominato membro della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, l’Organismo di rappresentanza italiano per le politiche di promozione e di valorizzazione del patrimonio culturale a livello mondiale.

Dal 2008 Presidente del Consorzio “Università per Civitavecchia” e dal 2009 Presidente del Comitato Tecnico-Scientifico della “Sabina Universitas” di Rieti ove funzionano realtà didattico-formative in congiunto con la “Sapienza” di Roma.

Dal 2008 consigliere d’Amministrazione del “Parco Scientifico e Tecnologico dell’Alto Lazio” (Pa.Sc.A.L.).

Nel 2007 è stato insignito dal Presidente della Repubblica Italiana del titolo di Grand’Ufficiale al Merito della Repubblica italiana. Dal 2010 è Socio corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

Da aprile 2011 è Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.

Eventi